Default text, this is the text that 3.x browsers will see You can have lots of ~ here in stead. Or you can use a script to write in text only if it hw_roots Netscape 4 (you have to do that so that the layer gets some content or the written in text wont show correct.
Home Page
Home Page
cerca
Prodotti Storia Chi siamo Forum Contattaci
I Prodotti di Surja
l'oggettistica
il sacro
le pietre
i gioielli
le sculture
i dipinti
la galleria
guida all'acquisto
visualizza il carrello
Articoli
TUTTI GLI ORECCHINI FARFALLE
-
I SUNCATCHERS
-
Angeli dei Sette Chakra
-
Il Suncatcher
Un benefico caleidoscopio di colori
-
Il Dorje
Lo scettro di diamante
-
Campane e cimbali
I suoni dell'Oriente
-

 Archivio argomenti
                       >>>>

SurjaRacconta
-
-
Il Suncatcher
Il SUNCATCHER è un vetro - sul quale è stato creato, in trasparenza, un dipinto - che, sospeso in prossimità di una fonte di luce naturale perché la "intercetti", ci restituirà un caleidoscopio di colori che indurrà calma, tranquillità e sereno raccoglimento e favorirà un benessere interiore molto speciale.

Un particolare disegno, ideale per un SUNCATCHER, è costituito dal MANDALA.
Il termine MANDALA si ritrova in varie culture, tra cui quella buddhista; secondo Carl Gustav Jung, l’immagine del mandala ha lo scopo di tracciare un magico solco intorno al centro, un recinto sacro della personalità più intima, un cerchio protettivo che evita la "dispersione" e tiene lontane le preoccupazioni provocate dall’esterno.

I MANDALA, insieme ai SUNCATCHER, agli SPECCHI, ai ROSONI e ai PANNELLI decorativi, sono costituiti da una base di vetro cattedrale su cui viene creato il disegno con nastro di piombo; in un secondo momento viene colato, nei vari settori delimitati dal piombo, uno speciale materiale che, una volta cotto in particolari forni, vetrifica con consistente spessore che varia da uno a tre millimetri, aderendo fortemente alla base di vetro fino a costituire un corpo unico con essa.
La lavorazione è complessa, laboriosa e lunga e richiede molta passione e pazienza. I risultati sono eccellenti e duraturi nel tempo; i dipinti non sono soggetti a sbiadire ne' a scalfirsi.

___________________________________

"Ho bisogno, per realizzare i miei dipinti, di lunghi momenti di silenzio e solitudine interrotti solamente da musiche medioevali o rinascimentali che favoriscano concentrazione ed animo sereno, condizioni - per me - necessarie alla creazione; sono da sola e in "ascolto" poichè creare e dipingere significa principalmente, per me, cedere il passo ad una sorta di spazio "spirituale", meditativo e sacro: una preghiera non verbale!
Durante la lavorazione avverto fortemente la “maternità” dell’oggetto che vedo nascere dalle mie mani e del soggetto che dipingo, vi trasferisco la spiritualità e la serenità che genera in me; attribuisco precisi significati alle geometrie, ai colori, alle pietre che uso per arricchirlo ma, fatalmente, una volta terminata l’opera, il possesso si stempera in un processo naturale e non indotto: i miei dipinti assumono quasi identità propria, “emancipandosi” da me, pronti ad appartenere a chiunque entri in sintonia con essi, così come io sono spontaneamente pronta a lasciarli andare. È la mia originale forma di "distruzione creativa": mi "libero" dal senso di possesso della mia piccola opera per offrirla al mondo, fuori dalla mia intima sfera così come i Buddhisti tibetani creano splendidi Mandala di sabbie colorate per poi distruggerli una volta terminati, rito che vuole ricordare la caducità delle cose e la rinascita, essendo la forza distruttrice la stessa che dà la vita."

©Angela Mariani -
Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.

L’energia dei colori, le pietre naturali
utilizzate per arricchirli maggiormente
ed i significati simbolici dei disegni
- a detta di chi li abbia scelti per sè
o da donare ad una persona amata -,
conferiscono ai SurjaDipinti un’energia davvero speciale!
FASI DI LAVORAZIONE

1) Il vetro viene pulito, sgrassato e preparato con speciali sostanze che consentiranno agli smalti, in seguito, di aderirvi fortemente.
2) Viene applicata la striscia di piombo creando, così, i contorni del disegno.
3) I colori non sono pronti all’uso ma li si prepara volta per volta e solo nelle quantità sufficienti al lavoro in corso; questa fase richiede un tempo che varia da 1 a 2 ore.
4) Il primo colore viene versato negli spazi corrispondenti.

5) Terminata la colatura del primo colore, si procede alla cottura, che può variare dalle 4 alle 6 ore. Talvolta, durante una delle cotture, il calore rompe il vetro; vanno, così, persi tutti i materiali utilizzati e vanificate molte ore di lavoro.
6) Una volta cotti questi smalti sono atossici e finanche adatti per colorare oggetti di uso alimentare tuttavia, durante le fasi di lavorazione - e cioè quando i colori sono ancora in forma liquida -, la presenza di alcune sostanze volatili rende necessarie delle precauzioni da parte di chi li utilizza.
7) Vetrificato il primo colore, si passa a preparazione, colatura e cottura di quello successivo. Il processo lavorativo è, perciò, tanto più lungo quanto maggiore è la varietà dei colori previsti per realizzare il dipinto.
8) Dopo molte ore e numerose fasi di lavorazione, l’oggetto è finalmente pronto per fare bella mostra di sé e rendere maggiormente accogliente l’ambiente che lo ospiterà.
©SurjaEdizioni – tutti i diritti riservati


SurjaCommunity
Novità
Il cuscino per la meditazione e per lo shiatsu.


Radioestesia
Pendolini in pietre dure assortite


Novità
Le sculture sacre, tibetane ed indiane


Appunti di Viaggio.06
Dewi Danu: la dea delle acque


Novità
Trentacinque qualità di incensi per aromatizzare l'ambiente e favorire la meditazione


Pomander
Cos'è un Pomander?


Appunti di viaggio.08
Goa Gaiah


Cristalloterapia
Trasparenze blu, viola e verdi per le sferette di fluorite...


Newsletter

REGISTRATI

Inserisci la tua e-mail...
Visita il salotto virtuale SurjaRing
Guarda il filmato intoduttivo
Segnala Surja ad un amico
Fai di Surja la tua home Page
Ascolta la SurjaMusica

© Copyright Surja s.a.s. Tutti i diritti riservati.
È vietato utilizzare i contenuti di questo sito senza autorizzazione.
P.Iva: 06695500634