Default text, this is the text that 3.x browsers will see You can have lots of ~ here in stead. Or you can use a script to write in text only if it hw_roots Netscape 4 (you have to do that so that the layer gets some content or the written in text wont show correct.
Home Page
Home Page
cerca
Prodotti Storia Chi siamo Forum Contattaci
I Prodotti di Surja
l'oggettistica
il sacro
le pietre
i gioielli
le sculture
i dipinti
la galleria
guida all'acquisto
visualizza il carrello
Articoli
TUTTI GLI ORECCHINI FARFALLE
-
I SUNCATCHERS
-
Angeli dei Sette Chakra
-
Il Suncatcher
Un benefico caleidoscopio di colori
-
Il Dorje
Lo scettro di diamante
-
Campane e cimbali
I suoni dell'Oriente
-

 Archivio argomenti
                       >>>>

SurjaRacconta
-
-
Il Dorje
Il dorje, o vajra, può essere considerato il più importante oggetto di culto del Buddismo Tibetano; così tanto importante che i nomi di molte divinità vengono precedute dalla parola vajra, come nel caso di Vajradhara e Vajrasattva. Durante i rituali assume anche il simbolo del principio maschile e viene tenuto nella mano destra, mentre la campana, che rappresenta il principio femminile, viene tenuta nella sinistra.
La parola “vajra” deriva dal sanscrito e significa “duro”, “possente”; la parola corrispondente, nel Buddismo Tibetano, è vajra, che indica la durezza e lo splendore indistruttibili del diamante. Le sue caratteristiche (indistruttibilità, durezza, fermezza) sono le stesse che vengono attribuite alla mente dopo che essa ha attraversato ed assimilato la crescita spirituale insegnata dal Buddha.
La sua forma, molto simile a quella di uno scettro o di un’arma, sembra avere origine dallo scettro-saetta posseduto da Indra, divinità indù; oggetti simili al dorje, appartenenti ad altre culture, sono il martello meteorico di Thor, lo scettro-saetta di Zeus ed i tre fulmini tenuti in una mano da Giove.
In India il vajra simboleggia, dunque, lo scettro-saette di Indra, con il quale esso controlla la forza del lampo e del tuono, governando le nubi monsoniche che apportano piogge e fertilità alla terra.
Una leggenda narra che il fulmine-saetta di Indra fu foggiato dalle ossa del grande Rishi Dadhichi dopo che Indra stesso lo ebbe decapitato per un sacrificio. L’osso del cranio di “Dadhichi l’indistruttibile” offrirono ad Indra la più potente delle armi: grazie alla sua energia, infatti, egli sterminò nemici e demoni.
Una leggenda Buddista, invece, narra che Shakyamuni prese il vajra di Indra e ne forzò le punte, aperte a formare un tridente, chiudendole e saldandole fra di loro.

Il dorje buddista, generalmente, è formato da un'asta centrale acuminata agli estremi ma esistono anche dorje doppi che rappresentano il doppio fulmine che giunge in qualunque punto cardinale: Amoghasiddhi per il nord, Akshobhya ad est, Ratnasambhava signore del sud ed Amitabha che regna sull'ovest. È utilizzato anche come sigillo sulla base di metallo delle statue raffiguranti le divinità.
Simbolo di ogni fondamentale, immutabile e chiara essenza della verità, l’immacolata trasparenza del dorje-diamante presuppone una ricchezza di sfaccettature e corrisponde al concetto-simbolo dell’assoluto.
Molti dorje in bronzo sono troppo grossi e pesanti per essere portati come amuleti protettivi: solo monaci e shamani hanno la possibilità di possedere tali oggetti preziosi e li usano nei rituali sacri.
Sono però reperibili dorje di piccole dimensioni che possono essere portati come pendenti per proteggere chi li indossa, propiziando abbondanza, fertilità e ricchezza.
© Copyright Surja 2000-2002 - tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, dei testi e delle immagini.


SurjaCommunity
Novità
Il cuscino per la meditazione e per lo shiatsu.


Radioestesia
Pendolini in pietre dure assortite


Novità
Le sculture sacre, tibetane ed indiane


Appunti di Viaggio.06
Dewi Danu: la dea delle acque


Novità
Trentacinque qualità di incensi per aromatizzare l'ambiente e favorire la meditazione


Pomander
Cos'è un Pomander?


Appunti di viaggio.08
Goa Gaiah


Cristalloterapia
Trasparenze blu, viola e verdi per le sferette di fluorite...


Newsletter

REGISTRATI

Inserisci la tua e-mail...
Visita il salotto virtuale SurjaRing
Guarda il filmato intoduttivo
Segnala Surja ad un amico
Fai di Surja la tua home Page
Ascolta la SurjaMusica

© Copyright Surja s.a.s. Tutti i diritti riservati.
È vietato utilizzare i contenuti di questo sito senza autorizzazione.
P.Iva: 06695500634