SONO TRISTE
Autore: bellydancergirl87 (---.cust.tele2.it)
Data:   04/11/07 15:33

ciao a tutti, in questo perido stò attraversando una facile per me difficlissima, è da un pezzo che sono davvero molto triste, ho perso tutte le amiche, le ultime due che avevo mi hanno voltata le spalle come hanno fatto le precedenti.
premetto che io non faccio mai un torto a nessuno, aspetto sempre che siano gli atri a fare la mossa sbagliata.
sin dai tempi dell'asilo ovunque andassi, dalle elementari alle medie ed infine alle sueporiori i miei ex compagni di classe non facevavo altro che denigrarmi e prendermi in giro allotanandomi ed etichettandomi come strana.
sono una ragazza piuttosto sensibile, ho avuto anche alcune esperienze nel paranormale.
anche nel corso di danza del ventre che stò frequentando ormaid a due anni le altre compagne di corso tendono tutte a rivolgermi poco o niente la parola.
ora io mi chiedo:ma non è che la gente incosciamente percepisce di me che ho qualcosa di diverso?
e secondo:magari in una vita passata sono già stata pugnalata alle spalle sempre dalle stesse ex amiche che ho riicontrato anche qua?
questa domanda me la sono posta dopo aver letto il libro della jean avery: "vite passate, amori presenti".
credo fermamente nella reincarnazione.
se qualcuno sa qualcosa mi risponda.
intanto, ringrazio in anticipo tutti coloro ce risponderanno.
ho davvero bisogno di conforto e di rissolevarmi da questa situazione perchè il mio animo stà soffrendo tantissimo questo grande senso di solitudine.
un bacio.

 Re: SONO TRISTE
Autore: giuseppe (---.52-82-r.retail.telecomitalia.it)
Data:   10/11/07 13:15

Tu come ti rapporti con gli altri?
Penso sia impossibile, che se tu tieni un buon comportamento gli altri ti voltino tutti le spalle,puoi essere antipatica a qualcuno, ma non a tutti.
Non penso che tu trasmetta delle sensazioni in maniera inconscia ,che portino le persone ha quel tipo di risposta.
ciao
un abbraccio

 Re: SONO TRISTE
Autore: Sara (---.77-83.cust.bluewin.ch)
Data:   25/12/07 23:31

Ciao. Ti capisco sai, anch'io, come te, son sempre stata poco compresa daglia ltri mei coetanei e, spesso, anche dalle persone più adulte. A scuola mi prendevano crudelmente in giro e mi emarginavano, al punto che credevo di non essere "normale". da bambina mi han perfino mandata da diversi psicologi e terapeuti, perché mi ritenevano "strana", però nessuno sapeva dire cosa realmente avessi che non andava.. Credo fossi semplicemente ipersensibilee, a causa del comportamento degli altri, molto insicura..
Poi ho trovato una persona che ha saputo aiutarmi, facendomi capire che, prima di tutto, ero io che dovevo cominciare a smettere di pensare di essere strana e cominciare ad amarmi, così che gli altri mi vedessro finalmente con occhi diversi.. Non é stato facile, né da capire né da attuare, però ce l'ho fatta.. A tutt'oggi non ho tantisimi amici, però son cosciente delle mie qualità, le so usare, son abbastanza sicura di me stessa e questo gli altri lo percepiscono e mi rispettano,relaziono con gli altri con molta più facilità. Poi bisogna dire che, quando si ö tanto sensibili, si "sentono" le altre persone ( almeno così capita a me e questo da un lato può disorientare, però ho scoperto che può essere una risorsa, che ti aiuta a relazionarti agli altri e a sceglierti le giuste amicizie. Cmq chi non ti apprezza non ti merita, sicuramente sei una persona speciale e troverai persone come te che ti capiscono. Buon natale!

 Re: SONO TRISTE
Autore: maraja (62.77.56.---)
Data:   22/04/08 12:21

ciao
anch'io sono convinta che non possiamo essere antipatici a tutti e che è sempre il nostro comportamento/atteggiamento a determinare le situazioni che viviamo, ad avvicinare o allontanare gli altri ma..sopratutto noi stessi. penso che forse dovresti chiederti cosa di te non accetti , cosa non ti piace insomma, forse dovresti prima di tutto accettarti per come sei, amarti per quella che sei allora credo che anche gli altri si avvicinerebbero a te o forse , allora, accetteresti che anche gli altri possano venire in relazione con te...

un bacio
anna

 Re: SONO TRISTE
Autore: Andrea (151.60.98.---)
Data:   23/05/08 17:50

Ciao bellydancergirl87. Mi kiamo Anfrea. X caso,ieri,ho trovato qsto sito e mi ci sn iscritto...Mi permetto di risponderti xkè qsta tua situazione, l'ho vissuta in parte pure io...Mi stò documentando da quasi un anno,al linguaggio dell'anima,ovvero capire i messaggi ke il nostro inconscio e di conseguenza la nostra anima,ci mandano...Se sei così sola e pensi ke tutti in un certo modo ti pugnalino alle spalle snz motivo,prova a riflettere sul tuo passato 'attuale' e poi ad analizzare le tue vite precedenti...Ci ritroviamo in qste situazioni,semplicemente xkè nn ci permettiamo di essere felici...In qualke modo riusciamo a boicottare il mondo ke ci circonda..Ne sn le cause i nostri sensi di colpa e in particolar modo l'educazione ricevuta.Nn parlo solo di quella genitoriale ma anke e soprattutto,di quella ke la società e la religione ci inculcano...Prova a rifletterci..Comincia a guardarti dentro con una reale voja di cambiare e di lasciarti alle spalle il passato...Apri il tuo cuore! Un abbraccione.

 Re: SONO TRISTE
Autore: kasja (---.ip.fastwebnet.it)
Data:   02/09/08 13:20

ciao, anch'io sono abbastanza d'accordo con gli altri. ti comporti con un vittimismo spaventoso. credi nella reincarnazione e poi non capisci il perchè tutti si comportano male con te? :-) forse sei ancora solo piccolina... :-) credo che tu debba analizzare prima il presente, i tuoi atteggiamenti nei confronti degli altri e lascia cadere il paraocchi tesoro, guardati per come sei fatta, basta pregiudizi, li hai negli altri, quindi li hai verso di te e poi amati per quello che sei, non per quello che vorresti essere. Prova a cercare su internet i sette specchi esseni e rifletti sul terzo in particolare. riguardo il passato fermati alla tua infanzia, la regressione verso vite passate si cerca quando non c'è spiegazione nell'attuale, ma secondo me qui di spiegazioni con un po' di esperienza e maturità ne trovi quante ne vuoi..Riguardo il paranormale, è un dono che attira non respinge, devi solo presentarlo a chi è in grado di comprendere...:-) un bacio piccolina e buon cammino.

 Re: SONO TRISTE
Autore: morgana (---.1-85.cust.bluewin.ch)
Data:   20/10/08 17:15

Ciao.

io posso capire come ti senti..
anche a me era capitata una situazione molto simile alla tua da piccola e poi da adolescente.
non ho mai capito bene da cosa dipendesse il comportamento dei miei compagni, però avevo parlato con una persona che mi ha molto aiutat, facendomi capire che la cosa migliore era che io cercassi di essere più aperta, di avere più fiducia in me stessa ecc eche loro avrebbero camvbiato atteggiamento..
Non so spiegarti bene su cosa ho lavorato ma ci ho provato, con fatica e per anni ed ora sto bene ed ho relazioni piuttosto buone con gli altri.

Anche per me, però questo é un periodo molto difficile..son confusa..mah, mi chiedo da cosa dipende.

Coraggio cerca di star su con il morale e cercare di acpire cosa non va.

Ciao

 Rispondi a questo messaggio
 Il tuo Nome:
 La tua Email:
 Titolo:
scrivi il codice: 93754 in questa casella: